• Destinazioni

    Minorca: la vacanza ideale per i bambini

    Questa estate come meta per le nostre vacanze estive abbiamo scelto la splendida Minorca. Una scelta che ci sembrava un buon compromesso fra la vita da spiaggia, la nostra amata Natura e la possibilità di visitare qualche piccola cittadina. Insomma un’isola che può accontentare tutti. Innanzitutto Minorca è perfetta per essere visitata con bambini. Non è troppo grande, non è troppo affollata e offre una grande possibilità di scelta di spiagge e alloggi. Troverete quindi sicuramente la sistemazione che farà al caso vostro e la spiaggia perfetta per voi e per i vostri bimbi. VOLO Ci siamo mossi con largo anticipo questa volta e abbiamo preso il volo con EasyJet circa 6 mesi prima della partenza. Inizialmente l’orario di partenza (06:45) ci aveva un po’ spaventato, ma in realtà non è stato così male dato che Achille e Augusto hanno dormito beati per circa un’oretta in volo, praticamente quasi tutto il tragitto.  Stavolta non ho comprato i posti in fase di prenotazione, e ho avuto la conferma che facendo il check-in appena possibile, sarete quasi sicuramente vicini, soprattutto viaggiando con bambini. Risparmiate quindi questi euro!  Per noi volare con Easyjet si è confermata una buonissima esperienza, volo in orario, personale disponibile, speedy boarding per i bambini. Dobbiamo dire però che la coppia di amici che era con noi ed è tornata a casa qualche giorno prima, ha avuto un bel po’ di problemi: gli è stato cancellato il volo di ritorno causa maltempo (a Venezia) e sono stati praticamente “abbandonati” a loro stessi nella ricerca di un volo e di una sistemazione per la notte. PARCHEGGIO Come avevo accennato nel nostro ultimo viaggio, questa volta abbiamo provato il servizio Car Valet con ParkinGo: in sostanza non dovete passare per il loro parcheggio, ma verrà un loro addetto in aeroporto a ritirare…