in Consigli, Giochi da Viaggio

Giochi da viaggio: Dadi racconta storie

Dopo avervi parlato di questo fantastico gioco tempo fa, è arrivato il momento di consigliarvi un altro dei nostri giochi da viaggio per bambini.

Come sempre il segreto di questi giochi che consiglio è la loro praticità e la facilità con cui possono essere portati dovunque e giocati in qualsiasi momento. Ricordo ancora una volta come siamo sostenitori del partito #noTablet, quindi abbiamo bisogno di sempre nuove idee per intrattenere la nostra tribù in viaggio, sempre più esigente e sempre più scatenata, Augusto in primis! Ma veniamo subito al dunque e vi mostro il gioco di oggi.

Ecco come si presentano i dadi.

Se vi state domandando cosa siano questi dadi, è presto detto. Il gioco è molto semplice, bisogna semplicemente tirare i dadi e con i simboli che escono inventare una storia. Potete scegliere voi se usarli tutti contemporaneamente oppure usarne due/tre alla volta in base all’età di vostro figlio, ovviamente più dadi userete più sarà difficile creare la vostra storia. Abbiamo trovato questo gioco molto stimolante, e Achille con qualche piccolo aiuto e indirizzamento, ha inventato delle piccole favolette. Lui chiaramente, più che storie, al momento compone delle brevi frasi usando i simboli “estratti”, ma con il nostro aiuto arriviamo ad una vera e propria fiaba. Oltre a stimolare l’immaginazione dei vostri bimbi, è un ottimo modo per allenare ed ampliare il loro vocabolario e il loro linguaggio.

Esistono varie versioni di questi dadi: questi sono i più famosi e hanno anche varie espansioni a tema, io mi sento di consigliare, soprattutto se i vostri bimbi sono ancora piccoli, quelli di Tiger. Poca spesa e massima resa. Tralasciamo il fatto che una volta entrati da Tiger uscirete con molta altra roba di cui non avevate assolutamente bisogno.

Nessuno vince e nessuno perde in questo gioco, ma sicuramente vi farete delle grandi risate.

P.s. Achille ha inventato anche una variante: invece che raccontare una storia, la disegna!

Rispondi